Loading...

Come difendersi dalle punture di zanzara

Per difendersi da zanzare tigre, zanzare comuni o pappataci, portatori di malattie anche gravi, il modo più sicuro è evitare di farsi pungere. Concetto facile da dire, più difficile da mettere in pratica!

Gli strumenti di protezione individuale più efficaci sono sicuramente i prodotti repellenti, da applicare sulle parti scoperte del corpo ed eventualmente sugli indumenti. Per garantirne la miglior efficacia e sicurezza è fondamentale rispettare dosi e modalità riportate nelle istruzioni in etichetta. Un uso non corretto può infatti essere causa di dermatiti, reazioni allergiche e anche se raramente, neurotossicità.

Esiste una vasta gamma di repellenti in commercio, i cui componenti attivi presenti in varie percentuali garantiscono una diversa copertura nel tempo.
Tra i repellenti più utilizzati ci sono quelli a base di DEET (Dietiltoluamide), comunemente in concentrazioni dal 7% al 33,5% (raramente al 50%). Si tratta di una sostanza che esplica la propria attività attraverso il blocco dei recettori olfattivi degli insetti.

Ancora nessun commento: ma tu puoi essere il primo!  
Share This