Loading...

Esercizi per ridurre l’incontinenza in caso di osteoporosi

Un recente studio, pubblicato su Menopause, rivista della North American Menopause Society, ha mostrato come un semplice allenamento costante dei muscoli del pavimento pelvico possa ridurre significativamente gli episodi incontinenza, in donne con osteoporosi.

“Le donne con osteoporosi sono più a rischio di incontinenza urinaria perché le possibili fratture della colonna a livello lombare possono determinare una maggiore pressione sul pavimento pelvico”, spiega Chantale Dumoulin, della University of Montreal, a capo della ricerca.

Anche se il rafforzamento dei muscoli del pavimento pelvico è ampiamente prescritto come strumento per la prevenzione dell’incontinenza urinaria nelle donne, questa è stata la prima ricerca a valutarne l’uso in donne anziane con osteoporosi e incontinenza.

Esercizi per ridurre l’incontinenza: i dati dello studio

Lo studio randomizzato controllato ha valutato l’efficacia di 12 sessioni settimanali di terapia fisica in donne con osteoporosi o densità minerale ossea bassa sul disturbo dell’incontinenza urinaria, confrontandoli con un intervento di controllo in cui era previsto solo materiale informativo sull’osteoporosi.

I dati hanno mostrato come in 46 ​​donne in post-menopausa con osteoporosi o bassa densità ossea ed episodi occasionali di incontinenza, questi ultimi fossero ridotti del 75 per cento nel gruppo di pazienti alle quali erano state prescritte 12 sessioni settimanali di terapia basata su esercizi fisici. Questo gruppo di donne è stato confrontato con un gruppo di controllo di donne simili che non hanno seguito alcun programma di allenamento e che non hanno visto alcun miglioramento.
A distanza di un anno, le 23 donne che hanno effettuato tre mesi di esercizi per il potenziamento del pavimento pelvico hanno mantenuto il miglioramento ottenuto, mentre l’incontinenza è peggiorata nelle 23 donne del gruppo di controllo, che ha ricevuto solo informazioni circa l’osteoporosi.

Lo studio ha semplicemente proposto un programma di allenamento con una sessione di un’ora di terapia fisica per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico, seguiti da sessioni settimanali di 30 minuti per 11 settimane.

Il messaggio più importante che arriva da questo studio è che le donne che soffrono di osteoporosi più delle altre dovrebbero fare esercizi per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico, anche se non hanno episodi di incontinenza. Si tratta di un prezioso strumento alla portata di tutti, che può prevenire l’incontinenza e bilanciare la maggiore pressione che le fratture della colonna lombare potrebbero causare sul pavimento pelvico.

Fonte

Sran M, Mercier J, Wilson P, Lieblich P, Dumoulin C. Physical therapy for urinary incontinence in postmenopausal women with osteoporosis or low bone density: a randomized controlled trial. Menopause. 2016 Mar;23(3):286-93. doi: 10.1097/GME.0000000000000594.

Tags: donne
Ancora nessun commento: ma tu puoi essere il primo!  
Share This