Loading...

Il calore, un valido aiuto per il dolore

Per il trattamento del dolore si possono utilizzare terapie non farmacologiche come quelle che sfruttano gli effetti che il caldo o il freddo producono sull’organismo.

Come agisce il calore?
Produce una vasodilatazione che migliora l’ossigenazione dei tessuti, aiuta a rimuovere le molecole che inducono il dolore (come bradichinina e prostaglandine) e i metaboliti che affaticano il muscolo. Inoltre, stimola le
terminazioni nervose che inducono il rilassamento muscolare e inibisce quelle che portano al cervello il segnale del dolore.
L’utilizzo del calore ha effetti collaterali molto limitati: l’applicazione è sconsigliata in caso di pelle già irritata, in presenza di lesioni o di gonfiore.
Nel trattamento dei dolori muscolari, il calore può essere un rimedio da impiegare come coadiuvante di una terapia farmacologica a base di farmaci antinfiammatori non steroidei.

Ancora nessun commento: ma tu puoi essere il primo!  
Share This