Loading...

Ipertensione: le nuove linee guida americane mettono in guardia anche i più giovani

Arriva dopo 14 anni la revisione delle linee guida per l’ipertensione (pressione del sangue elevata) delle società scientifiche di cardiologia americane, che abbassa la soglia di normalità a valori inferiori a 120mmHg per la pressione sistolica (massima) e a 80 mmHg per la pressione diastolica (minima).
Viene raccomandato di intervenire più precocemente nell’età, anche agendo sullo stile di vita. L’ipertensione è un fattore di rischio modificabile che agisce in modo silente, arrecando un danno vascolare quando i valori iniziano a salire con possibili conseguenze già a partire dai 40 anni.

Ancora nessun commento: ma tu puoi essere il primo!  
Share This