Loading...

La leishmaniosi

Si apre la bella stagione: tempo di vacanze, caldo, passeggiate ed escursioni a due o quattro zampe. Soprattutto in questo periodo è ancor più necessario prestare molta attenzione ai parassiti esterni: pappataci, zecche, pulci, zanzare e pidocchi.

Bastano poche regole fondamentali per evitare rischi e nemici particolarmente predisposti ad infestare i nostri animali da compagnia, che di fatto diventano per loro delle ottime prede.

Una delle patologie più insidiose è la leishmaniosi, grave malattia del cane che imperversa a causa della notevole diffusione di piccoli insetti, i flebotomi o pappataci, che fungono da vettore. La malattia non ha cure certe e può portare alla morte l’animale infettato, oltre ad essere molto pericolosa anche per l’uomo.

Da non sottovalutare anche pulci e zecche: le prime attive tutto l’anno, le seconde in alcuni casi anche vettori di malattie per l’uomo (si pensi, ad esempio, alla malattia di Lyme, trasmessa appunto da un particolare tipo di zecca).

È dunque importante, per prevenire malattie e proteggere adeguatamente i nostri amici pelosi, utilizzare un buon prodotto, controllandone accuratamente le indicazioni e la durata.

Ancora nessun commento: ma tu puoi essere il primo!  
Share This