Loading...

Prevenire e curare la sinusite

Il raffreddore comune, che si manifesta con congestione nasale e/o rinorrea, può in taluni casi aggravarsi, a causa dell’innescarsi di infezioni batteriche.
È il caso, questo, della sinusite. Si tratta di un’infezione batterica che coinvolge i seni paranasali (cavità ossee intorno a occhi, naso e guance), che si riempiono di secrezioni infette e stagnanti. È caratterizzata oltre che da ostruzione nasale, da dolore facciale, riduzione/perdita dell’olfatto e mal di testa. Il dolore nelle fasi iniziali tende ad essere breve e localizzato, può presentarsi da un solo lato o da entrambi e, se la problematica non si risolve nel breve periodo, tende a peggiorare.
Nelle forme più complicate è indispensabile il ricorso al medico. Per il controllo della sintomatologia è possibile ricorrere a farmaci decongestionanti, disponibili in formulazioni da assumere per bocca, in spray e gocce nasali. Agiscono riducendo il volume della mucosa nasale, che se infiammata costituisce un ostacolo al passaggio dell’aria, diminuendo la produzione di muco e il gocciolamento.
In caso di dolore facciale si può ricorrere a farmaci analgesici e antinfiammatori.

Ancora nessun commento: ma tu puoi essere il primo!  
Share This